|| Expat-life || – || How to || Capsule Wardrobe in vacanza

Chiunque sia capitato su questa pagina sa bene quanto adori viaggiare. Viaggi lunghi e meno lunghi, mete lontane o vicine, conosciute o meno… poco importa. 
Fare le valigie fa parte di quelli che potremmo definire riti preparatori e – manco a dirlo – un rito che adoro.
Come avrete letto, ho costruito/sto costruendo un capsule wardrobe, ergo preparare le valigie differisce leggermente da quanto non avrei fatto altrimenti.
Di base, avendo un numero ridotto di capi d’abbigliamento che si lasciano abbinare molto facilmente l’uno con l’altro, riempire il mio packing-cube non è complesso. A fregarmi (ma sto imparando!!!) è il numero di vestiti che, a volte, tende a essere troppo elevato. 
Un esempio? Recentemente, ho intrapreso un viaggio di cinque giorni (sei contando quello di viaggio), ergo ne approfitto per mostrarvi cosa ho portato con me:
  • 2 pantaloni (uno in denim e uno nero)
  • 1 maglioncino in cotone
  • 1 cardigan
  • 2 magliette
  • 1 camicia
A questo vanno ad aggiungersi solo la biancheria e una maglietta per dormire.
Inizialmente ero convinta di avere un paio di pantaloni di troppo (considerate che sono partita in collant e camicia/vestito) ma, ironia della sorte, a fregarmi sono state le magliette e il cardigan. Nemmeno a dirlo, non li ho nemmeno tirati fuori dalla valigia. Insomma: non si smette mai di scoprire, imparare, adattarsi, realizzare cose nuove, cambiare nuovamente.
Perchè applico il mio capsule wardrobe anche in vacanza oppure in viaggio? La comodità è solo uno dei fattori che me lo hanno fatto applicare anche a questi momenti. D’altra parte, mi piace pensare all’aspetto meditativo dell’avere la possibilità di trasportare letteralmente sulle proprie spalle ciò che abbiamo con noi. Mi piace osservare quella che qualcuno ora chiama mindfulness ma che io chiamo attenzione alla nostra presenza sulla terra, in questo preciso momento, con tutto ciò che portiamo sulle (anche spiritualmente). 
E voi? Come organizzate il vostro bagaglio? Fatemi sapere!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.