Ria Formosa: il parco naturale che non ti aspetti

pubblicato in: Europe, Portugal, Travel | 6

ria-formosa-fuzeta

Ria Formosa: di cosa si tratta

Ria Formosa è il nome di un Parco Nazionale che si trova nella regione dell’Algarve, in Portogallo. Il Parco si estende per 60 km circa lungo la costa, coprendo un’area che va dalla laguna del fiume Gilão all’Oceano Atlantico. Buona parte del territorio compreso tra la laguna di Faro e il villaggio di Cacela Velha (vicino a Tavira) è quindi noto sotto la denominazione di Ria Formosa.
Grazie a sei cordoni litoranei, cinque naturali e uno artificiale, che ne conservano la biodiversità, il Parque è composto da un bizzarro patchwork di vegetazioni diverse. L’area ospita parimenti varie specie di uccelli. Questi, infatti, vi si fermano per riposare durante la migrazione o vi si stanziano in maniera definitiva e sono quindi osservabili tutto l’anno.

aironi-ria-formosa

Ria formosa ed economia locale

Oltre a essere un luogo di interesse turistico, il Parco offre varie possibilità di sostentamento alla popolazione locale. In queste zone, infatti, vengono praticate la raccolta di molluschi, l’estrazione di sale e la pesca. Spesso è possibile osservare pescatori di tutte le età armati di stivali da pesca e secchio, pronti a catturare granchi e molluschi. Queste attività, peraltro, sono praticate secondo precise regole volte a incentivare la conservazione della fauna locale. La conservazione dell’habitat del Parco Nazionale di Ria Formosa non sarebbe possibile senza questi accorgimenti.

saline-ria-formosa

Ria Formosa: visita in barca

Molte compagnie offrono la possibilità di visitare il Parco Nazionale di Ria Formosa in barca. Si tratta di un tour di 3 o 4 ore che prevede alcune tappe imprescindibili quali l’Isola deserta (Ilha deserta), l’Isola Culhatra e l’Isola di Farol. A questo si aggiungono spiegazioni in merito alla fauna e alla flora, spesso fornite da veri e propri esperti del settore. È inoltre possibile osservare varie specie di uccelli e persino i cavallucci marini, oppure fare snorkeling.
Un tour costa circa 25,00€-30,00€ e, considerata la durata, il rapporto qualità prezzo è più che soddisfacente.

fenicotteri-ria-formosa

Ria Formosa: cosa visitare a piedi.

Alcune parti del parco possono essere visitate a piedi. La zona di Fuzeta è un ottimo esempio: poco prima della stazione Fuzeta-Moncarapacho è possibile svoltare a sinistra (entrando in Fuzeta, con il passaggio ferroviario alle spalle) ed accedervi. In capo ad un paio di metri vi troverete a passeggiare lungo vasche d’acqua salata, ammirando il volo di aironi e fenicotteri. Poco distante, poi, si trova una coltura di Fleur de sel facilmente identificabile grazie alla montagna di sale raccolto. L’area non è enorme ma scoprirne ogni angolo richiede almeno un’ora, in cui vi immergerete nella natura incolta dell’Algarve. Si tratta di una soluzione evidentemente low cost ma non per questo meno interessante o d’impatto. Spesso, infatti, scoprire ciò che ci circonda secondo le nostre tempistiche può essere un buon modo per farlo nostro.

fiori-ria-formosa

Ria Formosa: considerazioni personali

Essendo una patita di parchi zoologici, riserve naturali et similia, raccomando vivamente di trascorrere un pomeriggio immersi nella natura. Le temperature ormai primaverili rendono la passeggiata decisamente piacevole e poco impegnativa e la natura sempre diversa conferisce un tocco di novità a angoli del Parque da Ria Formosa spesso già visti almeno una volta. Il mio highlight, poi, è stato l’Isola di Armona, a pochi km in barca da Olhão. Questa è raggiungibile con un traghetto che si va a sostituire ai mezzi pubblici di terra e costa solo una manciata di euro. Una volta superati i bungalow, potrete ammirare piante dall’aspetto affascinante, a pochi metri dal mare, su una spiaggia di sabbia finissima.

olhao-graffiti-parque
Il Ria formosa è un Parco Nazionale ben diverso da quelli che avevo visitato in precedenza ma, non per questo, si tratta di un luogo meno bello o meno interessante. Camminando tra le dune di sabbia ho avuto modo di scoprire varietà di fauna e flora che non conoscevo, riempiendomi gli occhi di panorami decisamente mozzafiato.

6 Responses

  1. claudia

    Mio marito Ama fare fotografia faunistica quindi amerebbe davvero molto questo parco Chissà prima o poi ci faremo un salto

    • Hopelesswanderer

      Se amate questo genere di fotografia il parco merita proprio… ogni angolo o zona ospita, infatti, specie diverse. Dagli aironi ai gabbiani passando per i granchi che cercano di sfuggire alle mani dei pescatori. Insomma: chi più ne ha, più ne metta!

  2. Giulia M.

    Delizioso! Il Portogallo è uno dei paesi europei in cui ancora non sono stata che più vorrei visitare, anche vedere questo Parco sarebbe davvero una bella esperienza!

    • Hopelesswanderer

      Assolutamente! Se non sei mai stata in Portogallo una visitina in Algarve non te le toglie nessuno!!! 😀

  3. Valentina

    Wow!! Ecco un parco che correrei a visitare all’istante! Adoro i paesaggi di natura e gli itinerari in mezzo ad essi! Che spettacolo, prendo nota!! 🙂

    • Hopelesswanderer

      È un parco molto “selvaggio”, spesso senza indicazioni di sorta o sentieri. Conquistarne questo o quell’angolo, davvero, è stato un motivo d’orgoglio per me ed i miei amici avventurieri! 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.